Image thumbnail

Dante Rivetti

Dante Rivetti

Fare vino, per Dante Rivetti, è “la continua ricerca della qualità assoluta”. Testimone di questo percorso è la splendida collezione dei loro Barbareschi d’annata, tutt’ora custodita nella barricaia di famiglia.

Situata a Neive, nel cuore delle Langhe piemontesi, l’azienda vanta una tradizione vitivinicola lunga quattro generazioni, gratificata da numerose premiazioni di rilievo internazionale. L’offerta della cantina, che dispone di annate storiche di grande prestigio, prevede un assortimento quanto mai completo dei vini delle Langhe, dai bianchi Arneis e Moscato ai rossi da Barbera e Nebbiolo, nonché il grande Barbaresco di Neive.

Se indubbio è l’apporto dell’esperienza di famiglia sullo stile di vinificazione, altrettanto indiscussa è l’attenzione di Ivan – figlio maggiore e responsabile di cantina – per le innovazioni tecnologiche in campo vitivinicolo. I suoi vini sono quindi frutto dell’esperienza dell’uomo e dell’innovazione tecnologica, partendo dalla cura del vigneto e della materia prima.

Per i vini rossi più importanti, l’azienda effettua i rimontaggi per estrarre le migliori componenti dell’acino. Tra i vini di maggior pregio, oltre al celeberrimo Barbaresco, troviamo il Barbera Alabarda – disponibile solo nel formato più idoneo: il Magnum – ed il “Vigna Boschi”, che nasce nel vigneto – vecchio di più di sessant’anni – dove ha origine anche il magnifico Barbaresco Riserva.

Per i vini bianchi, fondamentale è la delicatezza della pigiatura, che preserverà gli aromi fruttati e floreali dell’uva. Mentre Arneis e Langhe Bianco maturano solo in acciaio, “La Valletta” fermenta e matura in barrique, per arricchirsi di aromi che completano armoniosamente le note vanigliate dello Chardonnay.

Dai vini più freschi e fruttati, alle referenze più strutturate ed importanti, scopri all’interno del catalogo Vianello Wines i vini della Cantina Piemontese Dante Rivetti!

Made with ❤ by NetStrategy