Image thumbnail

Pisoni

La produzione di grappe e liquori, per i Pisoni, è ancora oggi un’arte di famiglia, un segreto tramandato di mastro in mastro, di generazione in generazione.

Risale infatti al XIV secolo la produzione d’eccellenza dei Pisoni, i cui distillati venivano serviti alla corte vescovile. Oltre alle linee storiche, che includono l’elegante “Clessidra” e le “stravecchie”, nell’assortimento odierno di Pisoni troviamo referenze giovani e ricercate, come la “Schweizer” nelle versioni giovane ed invecchiata, i liquori, o il Bombardino.

La storia della cantina è altrettanto rilevante: tra le prime a produrre il metodo classico Trentodoc, ancora oggi Pisoni si concentra su una piccola produzione artigianale di altissima qualità. Un esempio? Il rémuage, ovvero il procedimento attraverso il quale le bottiglie in maturazione sulle pupitres vengono ruotate sul proprio asse ad intervalli regolari per far scendere i lieviti sul collo, viene ancora fatto a mano. Testimone di questo processo artigianale è il caratteristico segno bianco che ancora oggi troviamo sul fondo delle bottiglie, ad indicare l’angolo di rotazione raggiunto in un dato momento.

Negli ultimi anni la famiglia Pisoni ha investito molto in ricerca e sviluppo, sono stati creati nuovi prodotti e si è ampliata la rete commerciale. Al pari è aumentato il numero dei clienti esteri, tanto che ora i prodotti sono distribuiti in vari europei, sul mercato USA, in Canada ed in Asia. Il segreto di questo successo? La grande passione della famiglia per il proprio lavoro, unita ad un’innata curiosità per tutto quanto accade nel mercato e nel mondo, che ha sempre permesso loro di rinnovare l’offerta, mantenendo salde le proprie radici.

Scopri i prodotti della famiglia Pisoni all’interno del catalogo Vianello Wines!

Grappe e liquori

I monovitigni

Grappe alle erbe

Creme

Spumanti

Made with ❤ by NetStrategy