Image thumbnail

Vini Rosé

Vini Rosé

Il rosé è da sempre un vino particolare: se nelle versioni più fresche ben si sposa sia con aperitivi e antipasti come farebbe un bianco, in versioni più strutturate può essere una valida alternativa ai vini rossi.

Il vino rosato nasce da una breve macerazione del mosto ottenuto dalla pigiatura delle uve rosse sulle bucce. Una macerazione che può durare qualche ora, o addirittura 1 giorno a seconda della tipologia di uva che si va a pigiare e dell’intensità cromatica che si vuole ottenere. Da una breve macerazione, infatti, si ottengono i rosati tenui, caratterizzati dai sentori primari di frutti rossi tipici dei vini rossi ma che però non sovrastano mai la freschezza del vino Rosé. Macerazioni più lunghe portano invece a rosati più scuri e profondi.

Fermo, spumantizzato o frizzante il vino Rosé italiano è tra i più riconosciuti e apprezzati.

Grazie alle sua caratteristiche di freschezza, alla particolare morbidezza dei tannini ed alla prevalenza dei sentori primari ottenuti dalla breve macerazione, il vino rosé è adatto a tutte le pietanze. Dalla pizza, alle carni rosse; dai tipici tortelli della tradizione emiliano-romagnola ai più ricchi piatti del sud Italia. E perché no, anche ad un dolce se pensiamo al vino Rosè spumantizzato.

Dalle versioni più morbide a quelle più asciutte, con aromi freschi e fruttati o maggiormente marcati, scopri all’interno del catalogo Vianello Wines quale vino rosé fa per te!

Made with ❤ by NetStrategy